Make your own free website on Tripod.com
Points of vi.. E.U.!! (Punti di vista nell'E.U.!!)
Direzione Didattica Statale II Circolo - Umbertide (PG)
Home | Students' dreams.... | Contributo scuole italiane - Italian schools contribution

pellerossa disegno.jpg

Direzione Didattica Statale II Circolo - Umbertide (PG)

Scuola Primaria pluriclasse di montagna di Preggio

 

Primavera d’ Europa 2005

 Amicizia e Fratellanza con le Nazioni Indigene della Terra!

                                                           

La Direzione Didattica Statale II Circolo di Umbertide (provincia di Perugia, Umbria, Italia) ha festeggiato per il terzo anno consecutivo la Primavera d’Europa 2005, iniziativa  rivolta a tutte le scuole desiderose di dare il proprio contributo alla costruzione della cittadinanza europea.

 

Quest’anno, la Scuola Primaria pluriclasse unica di montagna di Preggio (634 metri di altitudine) ha partecipato all’iniziativa con i suoi nove alunni di etÓ compresa tra i sei e i dieci anni.

 

Abbiamo voluto dare alla Primavera d’Europa 2005 un significato interculturale di educazione alla comprensione internazionale, alla cittadinanza globale, alla pace.

 

Abbiamo voluto valorizzare, a livello europeo, uno dei principali ambiti di lavoro e di ricerca della scuola vale a dire lo studio e la conoscenza delle tradizioni e degli insegnamenti spirituali delle Nazioni Indigene della Terra e, in particolare, degli Indigeni Pellerossa.

 

Coordinati dal loro insegnante, gli alunni hanno letto e riflettuto su un insegnamento spirituale della Nazione Cherokee (Confederazione Irochese) riguardante il passaggio dalla stagione dell’Inverno – freddo, neve, silenzio, solitudine, calma, pace interiore -  a quella della Primavera – tepore, sole, luce, risveglio, colori, gioia, allegria. Essi hanno confrontato il pensiero Cherokee con il loro proprio pensiero di bambini umbri, italiani ed europei. Hanno illustrato il loro lavoro con un bel cartellone.

Ogni stagione reca agli Esseri umani doni preziosi da apprezzare e la bellezza della natura Ŕ l’immagine stessa del Dio creatore.

 

Ascoltate il nostro messaggio: le Istituzioni dell’Unione europea, del Consiglio d’Europa, degli Stati nazionali, delle Regioni, delle ComunitÓ locali  instaurino senza indugio delle relazioni ufficiali di amicizia e di cooperazione fraterna con le ComunitÓ e Nazioni Indigene del mondo intero.

 

Grazie per la vostra attenzione. Mitakuye Oyasin.

 

Giulia, Martina, Michela, Maicol (1^)– Alessandro (3^)– Marianna (4^)– Andrea, Sara, Federico (5^)– Andrea.

 

Marzo 2005

cartellonegrande.jpg